QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Revisione


Uno dei compiti istituzionali delle associazioni nazionali di rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo è la vigilanza sugli enti cooperativi ad esse associati.


Questo controllo viene esercitato da revisori scelti dalle associazioni ed iscritti in un apposito elenco tenuto presso la direzione generale per gli enti cooperativi istituita presso il Ministero delle Attività Produttive.


Lo scopo della vigilanza, che non ha soltanto una funzione fiscale, ma offre anche un'azione di consulenza, è verificare che la cooperativa sia in grado di svolgere la propria attività in normale esercizio di impresa e nel rispetto del principio della mutualità, con particolare riferimento allo scambio mutualistico tra socio e cooperativa.