QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Strumenti finanziari e internazionalizzazione: tutte le opportunità attraverso i servizi SACE

L'articolo a cura di INDACO nell'ambito del progetto di internazionalizzazione delle imprese cooperative Markets&Tools

Strumenti finanziari e internazionalizzazione: tutte le opportunità attraverso i servizi SACE

Tra gli strumenti dedicati all'internazionalizzazione si segnala: "2i per l'Impresa" Innovazione e internazionalizzazione. È il programma sviluppato da SACE, Cassa depositi e prestiti (CDP) e Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI, società del Gruppo Banca Europea per gli Investimenti) che permette alle imprese italiane di accedere alle risorse del Piano Juncker per finanziare i loro progetti di internazionalizzazione e di innovazione.
Si ricorda che SACE S.p.A. nasce dalla trasformazione di un ente pubblico economico denominato Istituto per i “Servizi Assicurativi del Commercio Estero” e che oggi è una società che offre un'ampia gamma di prodotti assicurativi e finanziari: credito all'esportazione, assicurazione del credito, protezione degli investimenti, garanzie finanziarie, cauzioni e factoring.
2i per l'Impresa prevede la controgaranzia sui finanziamenti erogati dalle banche alle imprese fino a un ammontare complessivo di 1 miliardo di euro nei prossimi 2 anni ed è dedicato a realtà italiane con un fatturato non superiore a 250 milioni di euro e fino a 499 dipendenti.
SACE inoltre garantisce le banche convenzionate dal rischio di mancato rimborso fino all'80% del finanziamento concesso all'impresa per finanziare gli investimenti in innovazione e i piani di sviluppo internazionale, come:

  • investimenti esteri diretti (joint venture, fusioni e acquisizioni, partnership)
  • investimenti in ricerca e sviluppo, rinnovo e potenziamento degli impianti e dei macchinari, tutela di marchi e brevetti, partecipazione a fiere internazionali, spese promozionali
  • capitale circolante necessario all'approntamento di forniture destinate all'esportazione o all'esecuzione di lavori all'estero.

Vantaggi effettivi per l'impresa:

  • accesso, con procedure semplici e veloci, a finanziamenti di medio e lungo termine a tassi competitivi, grazie alle risorse mobilitate da SACE, CDP e FEI
  • incremento delle linee di fido disponibili presso la banca.

Vantaggi per la banca finanziatrice:

  • condivisione con SACE del rischio di mancato rimborso del capitale erogato e degli interessi
  • libera risorse per finanziare ulteriori impieghi e progetti di investimento.