QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

GOEL PRESENTA IL MANIFESTO PER IL CAMBIAMENTO DELLA CALABRIA

Il gruppo cooperativo è un sistema organizzato al servizio della gente e del riscatto di questa terra

GOEL PRESENTA IL MANIFESTO PER IL CAMBIAMENTO DELLA CALABRIA

Presentato il Manifesto del gruppo cooperativo GOEL, che ha come scopo il cambiamento e il riscatto della Calabria, basandosi su questi criteri:

l'affermazione piena della libertà da poteri oppressivi e logiche clientelari,

la democrazia effettiva attraverso la pratica diffusa della partecipazione e della sussidiarietà,

l'equità sociale ed economica,

la meritocrazia,

la pari opportunità delle persone e fasce sociali più deboli e marginali,la pari dignità per tutti,

il bene comune delle comunità locali e dei territori,

la solidarietà tra territori e tra gruppi sociali,

la nonviolenza attiva come via maestra di risoluzione dei conflitti,

la salvaguardia dell'ambiente e dell'ecosistema in funzione dell'umanità,

la libertà di mercato e la sua effettiva accessibilità,

la libertà di concorrenza.

 

NON VINCERE, MA CON-VINCERE

GOEL si adopererà per opporsi ad ogni movimento di potere che, viceversa, contrasta tutto ciò, ovvero opera all'insegna di uno o più dei seguenti disvalori: violenza, sopraffazione, elitarismo, clientelismo, controllo e manipolazione del consenso, segretezza, mutualismo escludente e legato alle appartenenze di potere, utilizzo privato di risorse pubbliche, controllo sociale attraverso la precarietà, condizionamento a fini speculativi e privati della libertà economica e di mercato.

Pur opponendosi, GOEL intende salvaguardare sempre le singole persone, che vanno in ogni caso tutelate nella loro dignità e nella possibilità reale di poter cambiare. Inoltre GOEL non intende “vincere”, ma piuttosto “con-vincere”, intendendo con ciò sia l'atteggiamento di perseguire la persuasione e il consenso come strumento di cambiamento vero e duraturo, sia l'idea del “vincere-con”, ovvero la convinzione che i percorsi etici di cambiamento devono essere una vittoria per tutti, consentendo di “vincere insieme”, e producendo il minor numero possibile di “sconfitti”.

I cambiamenti veri e duraturi sono quelli che non producono vincitori e vinti, ma dove tutti vincono insieme.

 

LO STATO È SUSSIDIARIETÀ E PARTECIPAZIONE

GOEL promuove una visione di stato democratico basata su una reale partecipazione dal basso costruita sul criterio sussidiarietà verticale: in cui tutto ciò che può essere deciso ed operato dalla comunità territoriale più prossima non deve essere ad essa alienato; in cui la collettività che abita i territori è essa stessa lo Stato; in cui la rappresentanza politica è espressa e legittimata dal popolo solo nella misura in cui è al servizio della collettività e del bene comune; in cui la burocrazia e le istituzioni sono espressioni funzionali al servizio del popolo, da esso legittimati e ad esso subordinati attraverso il sistema democratico.

 

L'ETICA EFFICACE

GOEL promuove l' “etica efficace”, intendendo con ciò un'etica che ha come criterio fondante i suoi destinatari più deboli, chi patisce i problemi e la sofferenza, ed - in particolare – essa si misura sulla sua capacità di rimuovere da costoro le cause e gli effetti di tale condizione.
L'etica non può accontentarsi di essere solo giusta, ma deve essere anche efficace. L'etica è efficace se risolve i problemi senza crearne altri, in tutti i campi: economia, società, politica, ambiente, imprenditoria, ecc.
Per rendere l'etica efficace GOEL persegue ogni forma di innovazione, ricerca e sviluppo orientati a tal fine.

 

UNA COMUNITÀ DI RISCATTO APERTA E SOLIDALE

GOEL si struttura come comunità di persone, famiglie, gruppi e imprese che – pur operando in settori distinti – sono legati da una comunione di valori e un unico percorso di riscatto, una comunità solidale pronta a sostenersi reciprocamente e a creare forme di mutualità e reciprocità allargata. Una comunità aperta, solidale al proprio interno ma anche all'esterno, che non condiziona la propria solidarietà all'appartenenza o alle alleanze.
GOEL rispetta e riconosce ogni convinzione di fede purché sia nonviolenta e rispettosa delle altrui differenze, tuttavia riconosce che alle origini del suo percorso vi è una comunione di fede in Gesù di Nazareth e nel suo Vangelo.

 

Di seguito alcuni dati che indicano lo sviluppo del Gruppo cooperativo GOEL riferiti al 2015

Composizione complessiva delle entità giuridiche attive di GOEL 

·         10 coop sociali

·         2 coop non sociali

·         2 ass. di volontariato

·         1 fondazione

·         28 aziende

 

201 Numero aggregato dei lavoratori Dipendenti del Gruppo

 

€ 6.452.996 Valore Aggregato della Produzione 2015

 

Crescita valore aggregato della produzione dell'ultimo triennio

·         2013 -->   0%

·         2014 --> +1%

·         2015 --> +34,5%

 

ACCOGLIENZA

·         263 Totale migranti accolti da GOEL

·         23 persone accolte nelle comunità psichiatriche

·         69 Minori e neo maggiorenni accolti in strutture residenziali del Gruppo

 

AGROALIMENTARE BIOLOGICO

3.540.000 Metri quadri di terreno gestiti da GOEL Bio, di cui: 68 ettari di Uliveto, 180 ettari di agrumeto

 

RISTORAZIONE E PASTI

94.859 Pasti serviti dal Gruppo

 

MODA ETICA

5.300 Capi di abbigliamento prodotti

 

COMUNICAZIONE DI MASSA

533 Uscite (giornali, radio, TV)

38.575 Visite singole siti web del Gruppo

519.441 Social network (coperture delle pagine Facebook del Gruppo)

 

CAMPUS GOEL

10 idee progettuali presentate e supportate