QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

EMIL BANCA E BANCO COOPERATIVO EMILIANO: I PRESIDENTI FIRMANO L'ATTO DI FUSIONE

La nuova Emil Banca sarà operativa dal 1° aprile con 84 filiali in cinque province emiliane (cinque filiali sono a Modena, Parma e Ferrara, 27 a Reggio e 40 a Bologna) e una lombarda (due filiali sono nel Mantovano). 

EMIL BANCA E BANCO COOPERATIVO EMILIANO: I PRESIDENTI FIRMANO L

E' stato firmato l'atto di fusione tra Emil Banca e il Banco Cooperativo Emiliano. La nuova Emil Banca sarà operativa dal 1° aprile con 84 filiali in cinque province emiliane (cinque filiali sono a Modena, Parma e Ferrara, 27 a Reggio e 40 a Bologna) e una lombarda (due filiali sono nel Mantovano).

Le firme sono state apposte dai due presidenti: Giulio Magagni per Emil Banca, che resterà presidente anche della nuova banca, e Giuseppe Alai per il Banco Cooperativo Emiliano che, al contrario, ha deciso di non candidarsi. Alla firma erano presenti, tra gli altri, il vicepresidente Graziano Massa, il futuro direttore generale di Emil Banca Daniele Ravaglia e Paola Pizzetti, candidata a secondo vicepresidente in rappresentanza del Banco Cooperativo Emiliano.

Il cda sarà eletto il 23 aprile durante la prima assemblea dei soci della nuova Emil Banca che, per numero di dipendenti, volumi, soci e filiali, sarà una delle banche di credito cooperativo più importanti del Paese.