QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

'SCUOLA, COOPERAZIONE E LAVORO': I GIOVANI STUDENTI STUPISCONO CON LE LORO ORIGINALI STARTUP

Venerdì 19 ottobre, presso la Sala Allende di Savignano sul Rubicone, si è svolta la XVI edizione di “Scuola, cooperazione e lavoro”, dedicata ai giovani studenti delle scuole superiori

Nella prima parte dell'incontro, aperta dal saluto del Presidente di Romagnabanca Corrado Monti, si sono succeduti gli interventi di  Luca Bracci, Presidente Confcooperative Ravenna-Rimini; Pamela Dellachiesa, consigliera di Confcooperative Forlì-Cesena; Alceste Santuari, docente di Diritto dell'Economia degli enti non profit e partenariati pubblico-privati dell'Università di Bologna; Pierlorenzo Rossi, Presidente Irecoop Emilia-Romagna. Gli interventi sono stati chiusi dalle belle testimonianze di Davide Casamenti di “San Zeno Cooperativa di Comunità” e di Gianluca Fabbri della Cooperativa “Log-it”.

La mattinata è poi proseguita con i veri protagonisti dell'evento, gli studenti delle scuole medie superiori delle province di FC e RN, ITES “R. Valturio” di Rimini, IT “G. Garibaldi – L. Da Vinci” di Cesena, ITE “G. Agnelli” di Cesenatico, ISISS “L. Einaudi – R. Molari” di Santarcangelo di R. ed il LICEO “G. Cesare – M. Valgimigli” di Rimini.  

I giovani si sono cimentati nella presentazione di 12 progetti di imprese cooperative, frutto di un impegnativo lavoro svolto in aula, sotto la guida di tutor appartenenti a Confcooperative di Ravenna-Rimini e di Forlì-Cesena che li hanno accompagnati in un percorso formativo sulla “impresa cooperativa”, i suoi principi e valori, con tanto di oggetto sociale, sede, cariche societarie, piani di fattibilità e marketing. Il progetto ha coinvolto ben 130 ragazzi.

La giuria di esperti, rimasta molto colpita dall'originalità dei progetti proposti e dall'entusiasmo con cui i giovani studenti hanno presentato le loro startup di impresa cooperativa, ha giudicato tutti i 12 lavori come molto interessanti, decretando vincitore “Gioky Coop Free Smiles” del Liceo G.Cesare - M.Valgimigli”, mentre a livello di Istituto, ha totalizzato il punteggio più alto l'ISISS “Einaudi-Molari”. Oltre alla premiazione degli studenti, tutte le scuole hanno ricevuto un premio economico a sostegno delle attività formative.