QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

MODENA, IMPRENDOCOOP FA CENTRO: ISCRITTE 15 IDEE D'IMPRESA

A Palazzo Europa il primo incontro dei quaranta aspiranti imprenditori

MODENA, IMPRENDOCOOP FA CENTRO: ISCRITTE 15 IDEE D

Dai servizi alle persone (minori, donne e anziani) all'agroalimentare. Guardano a settori innovativi, ma anche tradizionali, i quindici progetti d'impresa che hanno chiesto di partecipare alla quarta edizione di Imprendocoop, il progetto che favorisce l'occupazione e l'imprenditorialità ideato da Confcooperative Modena e Fondazione Democenter-Sipe.

Mercoledì 8 novembre, il presidente di Confcooperative Modena Carlo Piccinini ha incontrato gli aspiranti cooperatori: si tratta di una quarantina di persone, in maggioranza donne e giovani. «La cooperativa è lo strumento più adatto per dare forma e sostanza a idee e progetti innovativi sviluppati da persone che hanno voglia di fare impresa – ha detto loro Piccinini – Nelle prime tre edizioni di Imprendocoop si sono candidate 85 idee d'impresa, 50 delle quali erano start up. Ne abbiamo premiate complessivamente tredici, che si sono costituite in cooperative e danno lavoro a una cinquantina di persone».

I partecipanti a Imprendocoop hanno la possibilità di usufruire di un percorso formativo di alto livello, assistenza, consulenza e servizi gratuiti.

Il progetto si sviluppa tra l'autunno 2017 e la primavera 2018. Al termine del percorso formativo avverrà la selezione di tre progetti d'impresa che saranno premiati con 2.500, 1.500 e mille euro. L'erogazione dei premi e servizi è vincolata alla costituzione di un'impresa in forma cooperativa aderente a Confcooperative Modena.

Imprendocoop è sostenuto dal Comune di Modena, Emil Banca e Coop Up, la rete di Confcooperative nazionale per le idee, l'innovazione e lo sviluppo di imprese. Inoltre è patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna, dall'Università di Modena e Reggio e dalla Camera di commercio di Modena.