QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

MASSIMO MOTA E' IL NUOVO PRESIDENTE DELL'ALLEANZA DELLE COOPERATIVE ITALIANE DI BOLOGNA

Subentra a Daniele Passini, presidente di Confcooperative Bologna. In occasione dell'Assemblea è stato presentato da Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna il documento “Cambiare l'Italia Cooperando”, che sintetizza identità, visione e progetti dell'Alleanza delle Cooperative Italiane per i prossimi anni. 

MASSIMO MOTA E

Si è tenuta 
presso il Palazzo della Cooperazione di Bologna, l'Assemblea Generale dell'Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna. Nel corso dell'Assemblea si è tenuto il passaggio di testimone da Daniele Passini, presidente di Confcooperative Bologna, a Massimo Mota, presidente di AGCI, che diventa presidente dell'Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna.

In occasione dell'Assemblea è stato presentato da Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna il documento “Cambiare l'Italia Cooperando”, che sintetizza identità, visione e progetti dell'Alleanza delle Cooperative Italiane per i prossimi anni.

In vista della prossima scadenza elettorale del 4 marzo, l'Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna ha invitato alla sua Assemblea i candidati e i rappresentanti delle maggiori forze politiche in campo per un confronto sulla cooperazione e sullo sviluppo del territorio bolognese. Hanno risposto all'invito e partecipato al dibattitto Luca Rizzo Nervo, Marco Lombardo e Sergio Maccagnani del Pd, Valentina Castaldini di Civica Popolare, Marco Macciantelli di Liberi e Uguali e Marco Lisei di Forza Italia.

In apertura dell'assemblea il neo presidente dell'alleanza delle cooperative italiane di Bologna Massimo Mota ha ribadito l'importanza di un costante dialogo tra imprese cooperative e forze politiche del territorio.