QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

IMPRESE ALLA STRETTA SULLA PRIVACY: MERCOLEDI' 21 FEBBRAIO SEMINARIO A REGGIO EMILIA

Organizzato da Confcooperative Modena e Confcooperative Reggio Emilia
 

IMPRESE ALLA STRETTA SULLA PRIVACY: MERCOLEDI

Sono già oltre cento le imprese iscritte al seminario sulle nuove norme legate alla privacy organizzato da Confcooperative Modena e Confcooperative Reggio Emilia, in programma domani - mercoledì 21 febbraio – a Reggio.

Il numero dei partecipanti spiega non solo quanto sia complessa e delicata la materia della protezione dei dati personali, ma anche il bisogno di approfondire un regolamento dell'Unione europea che tra poche settimane, a un anno dall'approvazione, dovrà essere applicato da tutti i soggetti pubblici e privati che gestiscono dati personali e rischiano di incorrere in pesanti sanzioni. In caso di trattamento illecito dei dati, infatti, il regolamento europeo stabilisce pene pecuniarie che possono arrivare fino a 20 milioni di euro o al 4 per cento del fatturato annuo dei soggetti tenuti al rispetto degli obblighi.

«Alle spalle del nuovo regolamento europeo c'è sicuramente l'insieme dei nuovi rischi legati allo sviluppo tecnologico e alla globalizzazione, che hanno portato a un'enorme crescita della raccolta e condivisione dei dati personali. Proprio per questo – sottolinea il direttore di Confcooperative Modena Cristian Golinelli - l'Unione europea è intervenuta sul diritto alla riservatezza con l'imposizione di obblighi stringenti e l'attribuzione di nuove responsabilità a imprese e pubbliche amministrazioni che rafforzano le tutele per le persone, introducendo anche nuovi diritti per i cittadini. Con il seminario di domani ("La nuova privacy: cosa cambia per le imprese e nuovi strumenti di gestione") approfondiamo questa complessa materia, offrendo anche - conclude Golinelli - indicazioni pratiche e strumenti tecnici che possono consentire di gestire al meglio i nuovi obblighi».

Il seminario prevede gli interventi dello stesso Golinelli, avv. Giovanni Beretta (Italia Consulting Network), Gianluigi  Angotti (Node), Paola Callegari e Luca Leone (software house Sistemi), Vanni Ceccardi (Unioncoop/Confcooperative Reggio Emilia).