QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

IL CONSORZIO SOLCO DI RAVENNA COMPIE 30 ANNI

In programma alcuni eventi per festeggiare, riflettere e condividere

IL CONSORZIO SOLCO DI RAVENNA COMPIE 30 ANNI

Il 28 ottobre del 1988 nasceva il Consorzio Solco di Ravenna. Un traguardo importante, 30 anni, che l'ente ha deciso di festeggiare con tre momenti distinti insieme a chi ogni giorno contribuisce a fare del Solco uno degli attori principali del welfare del territorio: i soci delle cooperative aderenti, la comunità che usufruisce dei servizi erogati, le istituzioni che appoggiano e condividono i progetti.

Un titolo simbolico e carico di significati, “Immagine-Rete”, unisce i tre eventi: «Il titolo che abbiamo scelto per celebrare questi primi tre decenni di attività  - spiega Antonio Buzzi, presidente Solco Ravenna - è stato pensato per rimarcare la nostra attenzione al futuro e, soprattutto, la nostra attenzione al concetto di rete e a tutte le possibilità che possono nascere in materia di welfare condividendo progetti e obiettivi con altri, siano essi aziende private, amministrazioni pubbliche, associazioni di volontariato o semplici cittadini. Il concetto di rete ha ispirato la nascita di questo consorzio 30 anni fa, nel momento in cui le cooperative sociali del territorio hanno compreso la centralità del loro ruolo in materia di welfare e la necessità di sviluppare capacità imprenditoriali. Due strade si presentavano davanti a queste piccole realtà: diventare più grandi fondendosi con altre cooperative per massimizzare le performance economiche-finanziarie e la redditività (correndo il rischio di indebolire il legame son i soci e la comunità), o condividere gli asset strategici con altre cooperative, costruendo una rete che permettesse di mantenere un solido legame con la base sociale e il territorio, vale a dire il modello consortile. Una scelta quest'ultima che pare oggi ancora più lungimirante».

Il programma è iniziato con l'evento «Immagine-Rete. Ben-essere soci: il percorso continua», svoltosi il 22 settembre e dedicato agli oltre 1000 soci del Consorzio. Una serata di festa tra cibo e musica tenutasi al Bagno Marabou di Marina di Ravenna. L'iniziativa, che viene organizzata per il secondo anno consecutivo, è stata anche occasione per presentare gli avanzamenti del progetto di welfare aziendale che Il Solco sta portando avanti per soci e lavoratori.

Il secondo appuntamento per il trentennale è previsto Venerdì 28 settembre, ha come titolo “Immagine-Rete. La vita è bella!” ed è dedicato alla città di Ravenna. L'iniziativa si terrà venerdì 28 settembre dalle 15 alle 18 in piazza San Francesco. Ci saranno le cooperative associate al Consorzio per presentare le proprie attività e animare la piazza con momenti di svago per tutte le età. Il programma del pomeriggio prevede a partire dalle 15 i laboratori organizzati dalle singole cooperative, alle 15.30 la Super tombola, a cui tutti potranno gratuitamente partecipare, e alle 17 una merenda offerta a tutti i bambini.

A chiudere i festeggiamenti per i 30 anni del Consorzio sarà un evento rivolto alle istituzioni, una tavola rotonda che si terrà il 23 novembre dalle 10 alle 13 dal titolo “ImmagineRete. Il welfare che sarà e il ruolo della rete” alla quale parteciperanno: Elisabetta Gualmini, assessore alle Politiche di Welfare della Regione Emilia Romagna, don Claudio Ciccillo, Presidente del Centro servizi per il volontariato di Ravenna, Valentina Morigi, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ravenna, e Giuseppe Guerini, Presidente di Cecop-Cicopa Europa, moderati da Antonio Buzzi. La tavola rotonda sarà un'opportunità per un confronto costruttivo tra i vari attori del welfare per capire come cambieranno gli scenari futuri e quali risposte la cooperazione potrà e dovrà dare.