QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

CAMPA, 60 ANNI DI MUTUALITA' SANITARIA INTEGRATIVA FESTEGGIATI CON IMPRESE, PRIVATI E TUTTA LA CITTA' DI BOLOGNA

“Valori di ieri, vantaggi di oggi e welfare di domani” sarà il tema centrale dell'evento previsto per il 60° anniversario. Un'occasione per tracciare bilanci e ribadire valori, progetti e obiettivi coinvolgendo l'intera cittadinanza con uno spettacolo serale molto speciale

CAMPA, 60 ANNI DI MUTUALITA

 60 anni di mutualità sanitaria integrativa, con uno sviluppo crescente di fiducia e affidabilità tra gli assistiti, sono il patrimonio valoriare più caratterizzante dell'evoluzione di CAMPA, Società di Mutuo Soccorso che è punto di riferimento essenziale per imprese e singoli privati. 

Uno sviluppo che dal 1958 ha conosciuto step importanti con il passaggio dall'iniziale funzione di Cassa Mutua per professionisti e lavoratori autonomi, alla Mutua integrativa del SSN aperta a tutti i cittadini (1978), al Fondo sanitario pluriaziendale (2010) e infine al ruolo di Ente del Terzo Settore (2017). Un percorso che solo negli ultimi dieci anni ha visto crescere gli associati da 12.000 agli attuali oltre 43.000 assistiti, dei quali 14.000 soci ad adesione volontaria e 29.000 iscritti nel proprio Fondo Sanitario pluriaziendale.

Un notevole impulso è stato poi determinato dalle partnership definite nel 2012 con Confcooperative (per l'assistenza sanitaria a circa 25.000 soci lavoratori dell'Emilia Romagna), Confindustria Emilia Area Centro (con copertura per altri 3.000 dipendenti, quadri e dirigenti) ed Emil Banca (quasi 900 iscritti tra i propri soci). Fuori regione è attiva la convenzione con l'Aeroporto di Genova e la Cassa di Risparmio di Fermo.

Il 2017 è stato un anno positivo per CAMPA che ha mantenuto un costante numero di assistiti ed è riuscita a consolidare il proprio fondo Associativo di Riserve: la raccolta dei contributi associativi e sanitari è stata pari a 15,3 milioni di euro con un incremento del 2,3%. Le spese per erogazioni sanitarie sono cresciute del 4,9% rispetto al 2016, superando i 12,7 milioni di euro, rispetto ai quali risultano prevalenti le spese per prestazioni ambulatoriali per oltre 7 milioni di euro. Infine, le erogazioni sanitarie sull'ammontare dei contributi versati sono state pari all'83,5%, che rappresenta un elevato valore di restituzione agli assistiti per il quale la CAMPA è un'eccellenza tra le Società di Mutuo Soccorso.

Fin qui i numeri, che saranno comunque protagonisti anch'essi della manifestazione prevista per festeggiare i 60 anni di CAMPA, Sabato 26 maggio 2018 a Bologna, al Teatro EuropAuditorium (Piazza Costituzione 4), a partire dalle ore 16, con l'iniziale Assemblea dei soci per l'approvazione del bilancio 2017 e per l'adeguamento straordinario dello Statuto al Codice del Terzo Settore.

Focus dell'evento sarà la successiva Tavola Rotonda incentrata su CAMPA, 60 di mutualità. Valori di ieri, vantaggi di oggi e welfare di domani” che prevede la presenza di numerosi ospiti con relativi interventi, contributi e testimonianze, nonché premiazioni degli associati.

Ma l'evento nell'evento sarà lo spettacolo serale che vedrà il simpatico e famoso attore Giampaolo Morelli, protagonista della serie tv L'Ispettore Coliandro trasmessa prima su Rai 2 ed ora su Rai Play e girata a Bologna, cimentarsi nel ruolo di presentatore per introdurre il concerto di Dodi Battaglia e del suo gruppo.

Sono inoltre previsti altri ospiti top secret che sicuramente saranno graditi al pubblico, invitato a partecipare ad una grande festa che è un regalo di CAMPA per i suoi iscritti ed assistiti, ma anche per tutta la città, perché un “compleanno” così importante sia sottolineato anche da un'occasione di divertimento che consolida il rapporto e la forte vicinanza con la popolazione.