QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

ACETAIE APERTE: DOMENICA 24 A NONANTOLA SI PUO' VISITARE L'ACETAIA MIRCO CESARI

Durante la visita si potrà degustare Aceto Balsamico Tradizionale di Modena in purezza abbinato a Parmigiano Reggiano di montagna stagionato 24-36 mesi, prodotto dal caseificio Casello di Acquaria di Montecreto 

ACETAIE APERTE: DOMENICA 24 A NONANTOLA SI PUO

Anche la cooperativa La Tradizione di Ponte Alto (Modena) aderisce ad “Acetaie aperte”, l'evento in programma dopodomani - domenica 24 settembre - a Modena e provincia per far vedere come viene prodotto l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

Sarà possibile visitare una delle venti acetaie che hanno dato vita alla cooperativa. Si tratta dell'acetaia di Mirco Casari, che si trova a Nonantola in via Provinciale Ovest 30.

Durante la visita si potrà degustare Aceto Balsamico Tradizionale di Modena in purezza abbinato a Parmigiano Reggiano di montagna stagionato 24-36 mesi, prodotto dal caseificio Casello di Acquaria di Montecreto e offerto da Tipico e Cooperativo, una cooperativa di Pavullo che valorizza e distribuisce le eccellenze enogastronomiche modenesi.