QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

4 MADONNE CASEIFICIO DELL'EMILIA FESTEGGIA 51 ANNI DI ATTIVITA'

Ha sede a Lesignana di Modena ed è tra i maggiori produttori di Parmigiano Reggiano

4 MADONNE CASEIFICIO DELL

Compie 51 anni il 4 Madonne Caseificio dell'Emilia, che ha sede a Lesignana di Modena ed è tra i maggiori produttori di Parmigiano Reggiano.

La ricorrenza è stata festeggiata  sabato 7 luglio, in coincidenza con la Giornata Internazionale delle Cooperative, celebrata in tutto il mondo.

Fondato nel 1967, aderente a Confcooperative Modena e presieduto dall'imprenditore agricolo Andrea Nascimbeni, il 4 Madonne Caseificio dell'Emilia associa una quarantina di aziende agricole che conferiscono oltre 300 mila quintali di latte all'anno. Produce 55 mila forme l'anno negli stabilimenti di Lesignana di Modena, Montardone e Varana di Serramazzoni.

Nel terremoto del 29 maggio 2012 ha perso 18 mila forme e subito danni per 7,5 milioni di euro. Nell'aprile 2014 ha inaugurato i nuovi stabilimenti di Lesignana, per i quali ha investito sei milioni di euro. Per consolidare la struttura e valorizzare il prodotto, nel 2016 il 4 Madonne ha emesso un prestito obbligazionario da sei milioni di euro garantito da forme di Parmigiano Reggiano. È il primo caseificio del comprensorio a effettuare un'operazione di questo tipo. Quotato sul segmento ExtraMot di Borsa Italiana, il prestito scade il 27 gennaio 2022.

Il 4 Madonne è anche inserito nei circuiti del turismo enogastronomico. Nel 2017 il caseificio ha accolto oltre 15 mila turisti, in maggioranza stranieri, mentre nei primi sei mesi di quest'anno sono state quasi 9 mila le persone che hanno visitato le sale di lavorazione del latte e il magazzino per la stagionatura del Parmigiano Reggiano.