QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

GLI STUDENTI CANADESI INCONTRANO CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA

Il MUEC di Bologna ha ospitato una delegazione del Master of Cooperative and Credit Union Management della ST. Mary University di Halifax

GLI STUDENTI CANADESI INCONTRANO CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA

Gli studenti canadesi incontrano Confcooperative a Bologna. Il Master in Economia della Cooperazione MUEC di Bologna ha infatti ospitato nei giorni scorsi una delegazione del Master of Cooperative and Credit Union Management della ST. Mary University di Halifax (Nova Scotia, Canada) per un viaggio di studio e istruzione dedicato al nostro sistema cooperativo, che anche quest'anno ha coinvolto il sistema Confcooperative Emilia Romagna. Tale iniziativa rientra nell'ambito di un percorso di formazione identitaria e gestionale che ogni due anni gli studenti del Corso canadese svolgono in regione, in collaborazione con il MUEC di Bologna, tramite il coordinatore dott. Giovanni D'Adda che ha accompagnato il gruppo.

Lunedì 5 giugno la delegazione, dopo il suo arrivo, è stata accolta in città con una cena di benvenuto all'hotel Bononia, alla presenza dei coniugi Stefano e Vera Zamagni e del funzionario di Confcooperative Emilia Romagna Davide Pieri che sin dalla prima edizione di questa iniziativa (2006) incontra i ragazzi guidati dal prof. Tom Webb, Program Manager del Corso. A preparare la cena è stata la cooperativa sociale Cim di Bologna.

Nella mattinata di venerdì 9 giugno la delegazione canadese è stata ricevuta in Emil Banca dal direttore generale Daniele Ravaglia, mentre al pomeriggio ha fatto visita al Palazzo della Cooperazione di Bologna dove ha incontrato il direttore di Confcooperative Emilia Romagna Pierlorenzo Rossi; è stata l'occasione per presentare e discutere in maniera approfondita le caratteristiche del sistema cooperativo della nostra regione.

Il giorno successivo, sabato 10, è toccato alla Cavim di Sasso Morelli (Imola) accogliere gli studenti nordamericani, ricevuti dalla presidente Silvia Manzoni che ha voluto essere presente di persona e si è intrattenuta a lungo con loro. Nel pomeriggio di martedì, infine, tappa alla cooperativa bolognese Arvaia alla presenza del presidente Alberto Veronesi, che ha illustrato questa innovativa esperienza di cooperazione legata al biologico.