QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

CONSITAL AUMENTA IL PORTAFOGLIO LAVORI: NUOVE ACQUISIZIONI PER 30 MILIONI

Il consorzio ha recentemente ottenuto due nuove certificazioni da CSQ, Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001:2004 e Sistema di Sicurezza OHSAS 18001:2007

CONSITAL AUMENTA IL PORTAFOGLIO LAVORI: NUOVE ACQUISIZIONI PER 30 MILIONI

Nonostante il mercato delle costruzioni resti caratterizzato da grandi complessità e sia, al momento, reso ancor più asfittico dal lento avvio del nuovo Codice Appalti, il CONSITAL - il consorzio nazionale delle costruzioni aderente a Confcooperative - registra un sensibile incremento del suo portafoglio lavori, grazie alle numerose acquisizioni effettuate nei primi due quadrimestri del 2016.

Sono già 15, infatti, le nuove commesse assunte nel periodo, per un ammontare di oltre 30 milioni di euro. Tra queste spicca, per la sua dimensione, la realizzazione di un fabbricato per 106 alloggi a Bari (del valore di 11,5 milioni di euro) e, per il suo valore anche simbolico, la ristrutturazione e ampliamento di un impianto produttivo di Agrintesa (del valore di 3 milioni di euro), che concretizza finalmente una situazione di mercato captive, tante volte auspicata dal Consorzio. Altrettanto lusinghiere risultano inoltre le numerose acquisizioni conseguite presso le Aziende ex municipalizzate (Hera, Iren, A2A), che confermano e consolidano un rapporto che vede, da sempre, il Consorzio protagonista.

Commentando tali dati il Presidente Celestino Sangiovanni esprime grande soddisfazione per i risultati che il CONSITAL sta raccogliendo, che rappresentano il giusto premio per gli sforzi compiuti dai Soci, dagli Amministratori e dalla Struttura, nella complessa e faticosa fase di avvio del Consorzio: “Un significato particolare, in tale contesto, assume l'acquisizione dei lavori Agrintesa, che connota sempre più il CONSITAL come struttura di sistema dell'Organizzazione. A quest'ultima, quindi, va rivolto un particolare ringraziamento per la vicinanza e la collaborazione dimostrata fin dalla nascita del Consorzio”. Un ulteriore aspetto significativo, che il Presidente ritiene di dovere sottolineare, riguarda il grande rinnovamento della base sociale, che ha dato un contributo determinate nel conseguimento delle nuove acquisizioni.

Nel frattempo il CONSITAL ha anche sviluppato nuove iniziative per dotarsi di ulteriori requisiti di qualificazione, in modo da soddisfare le richieste in tal senso sempre più presenti nei bandi pubblici.

A tale proposito il Direttore Ing. Fabrizio Solferini sottolinea che lo scorso mese di luglio il Consorzio ha ottenuto due nuove certificazioni, entrambe rilasciate da CSQ - Certificazione Sistemi di Qualità: Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001:2004 e Sistema di Sicurezza OHSAS 18001:2007. I processi certificati sono riferiti al Settore IAF 35 (“Altri Servizi”) presso la sede e riguardano l' “Acquisizione e gestione di appalti con esecuzione affidata alle consorziate, per la progettazione, costruzione, ristrutturazione, gestione e manutenzione di opere di ingegneria civile, infrastrutturale e impiantistica”.  Nel contempo sta per essere perfezionato l'iter per l'acquisizione del rating di legalità del Consorzio, elemento già introdotto dal nuovo Codice Appalti nella valutazione dei concorrenti. Attraverso tali nuove certificazioni il CONSITAL sarà in grado di offrire ai soci maggiori possibilità di competere sul mercato.