QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

22° GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE, CONSERVE ITALIA DONA 20.000 SCATOLE PER IL CIBO

Torna sabato 24 novembre la grande manifestazione di solidarietà per i più bisognosi. In 10 anni il Gruppo cooperativo ha donato 240.000 scatole per raccogliere gli alimenti

22° GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE, CONSERVE ITALIA DONA 20.000  SCATOLE PER IL CIBO

Torna per il 22esimo anno consecutivo la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare e torna anche il sostegno di Conserve Italia ad una delle principali iniziative di solidarietà presenti nel nostro Paese.

In occasione della Giornata, in programma sabato 24 novembre, il Consorzio cooperativo dei marchi Cirio, Valfrutta, Yoga e Derby Blue ha donato alla Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus 20.000 scatole che saranno utilizzate dai volontari nei punti vendita della regione aderenti all'iniziativa, per raccogliere i prodotti a lunga conservazione in favore delle famiglie indigenti.

“Quello con il Banco Alimentare è un rapporto storico, nato tanti anni fa dalla  condivisione di valori come la solidarietà, il sostegno ai più deboli e l'impegno a favore delle comunità, valori che caratterizzano il sistema cooperativo di cui facciamo orgogliosamente parte – commenta Pier Paolo Rosetti, direttore generale di Conserve Italia -. In oltre 10 anni, abbiamo donato 240.000 scatole utilizzate nelle Giornate della Colletta Alimentare dai volontari dell'Emilia-Romagna. Lo abbiamo fatto e lo continuiamo a fare con grande convinzione, perché aiutare chi è in difficoltà significa contribuire a costruire comunità più felici e inclusive”.

Sono 1.150 i punti vendita presenti in regione coinvolti nella Giornata Nazionale della Colletta Alimentare di sabato 24 novembre, che l'anno scorso ha visto impegnati oltre 19.000 volontari per raccogliere prodotti alimentari a lunga conservazione da distribuire in 800 strutture caritative convenzionate in Emilia-Romagna. Come riferiscono i dati della Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus, nell'edizione 2017 sono state raccolte 829 tonnellate di alimenti in tutta la regione, equivalente a 1,6 milioni di pasti (Bologna, Ravenna e Parma le prime tre province).

“La donazione delle scatole per le Giornate della Colletta non è la sola forma di sostegno di Conserve Italia alle attività del Banco Alimentare – conclude Rosetti -. Ogni anno doniamo infatti 700 tonnellate di eccedenze alimentari per le famiglie povere e le persone emarginate; la maggior parte di questi prodotti vengono consegnati proprio al Banco Alimentare, che poi provvede a distribuirli agli enti caritatevoli del territorio regionale”.