QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Il Gusto della Cooperazione


Attività Formative presso gli Istituti di Ristorazione e Turistico Alberghieri ed Agrari dell'Emilia Romagna.

 

Il Gusto della Cooperazione

La Regione Emilia-Romagna è uno straordinario capolavoro di cultura, arte e natura; è una terra unica, generosa ed accogliente, calda ed ospitale, operosa e ricca; è un'incredibile sinfonia di tesori culinari e di itinerari gastronomici da conoscere e gustare attraverso la riscoperta dei sapori della tradizione e delle tipicità regionali.
Oggi la maggior parte dei principali prodotti di qualità della Regione Emilia Romagna, latte, Parmigiano Reggiano e Grana Padano DOP, vini DOC e IGT, ortofrutta fresca e trasformata, sono ottenuti in imprese cooperative.
È questo il frutto della professionalità e della capacità di tramandare, di generazione in generazione, tradizioni, cultura, arte del saper fare, proprio degli uomini della cooperazione e dei territori della regione Emilia Romagna.
Infatti è proprio della cooperazione agricola, attraverso la scelta strategica della qualità, la valorizzazione del prodotto e del lavoro dei propri soci titolari di aziende agricole, consentendo allo stesso tempo un equo reddito ai produttori e l'acquisto di prodotti al giusto prezzo per i consumatori.
Un cooperatore è un produttore agricolo che impegna le sue capacità imprenditoriali ed investe insieme a tanti altri soci su due valori fondamentali: il prodotto agricolo ed il valore umano.
Da questo binomio nasce la vera cooperazione, quella che è da tutelare e che tutela la Fedagri Confcooperative Emilia Romagna, quella che è da promuovere e far crescere per il bene e l'interesse della nostra regione e dell'intera agricoltura italiana.
In un'epoca “globale” dove tutto rischia di spersonalizzarsi, vogliamo riaffermare i nostri valori, vogliamo tutelare i prodotti vicini a noi (o come oggi si tende a dire, “a km. 0”), vogliamo preservare le nostre realtà che non delocalizzano.
Ci è quindi sembrato naturale cercare di far conoscere le nostre realtà a quelli che ci sembrano alcuni dei principali interlocutori per il nostro mondo, gli studenti degli istituti agrari e turistico alberghieri della nostra regione.
Sono loro i nostri interlocutori previlegiati, sono loro che un domani potranno raccontare, esaltare, continuare a produrre quelle eccellenze che tutto il mondo ci invidia.
Il nostro percorso, iniziato nel 2009, nove incontri, uno incontro per provincia, ha visto la realizzazione di un ciclo di incontri inizialmente condotti in alcune classi di Istituti Alberghieri; dal 2011 abbiamo raddoppiato l'impegno ed il ciclo di incontri è stato proposto agli Istituti Turistico Alberghieri ed Agrari di tutte le province, per un totale di 18 incontri annuali.
La lezione è fortemente interattiva sia per i ragazzi che per gli ospiti delle cooperative che si trovano ad esaltare le proprie produzioni territoriali ed i valori che queste rappresentano con giovani di particolare interesse per il settore agroalimentare che domani potrebbero essere i futuri promotori della nostra regione e delle sue specialità; si spazia per altre due ore sulle particolarità produttive dell'Emilia Romagna, facendo particolare attenzione anche agli aspetti salutistici che sono naturalmente presenti nelle nostre produzioni.
L'iniziativa prevede anche la divulgazione della guida della Fedagri Confcooperative “Il Gusto della Cooperazione” che è il filo conduttore degli interventi in aula, di un depliant illustrante le filiere cooperative e della mappa dei prodotti DOP ed IGP della nostra Regione.

File/GUIDA FEDAGRI.pdf
Scarica allegato